Cascate nel Bosco

Dopo un Maggio molto piovoso, l’estate è finalmente arrivata! Quindi siamo di nuovo in ammino e decidiamo di seguire un percorso in mezzo ai boschi che sembra molto bello, l’ Anello di Capanna Marconi, che parte dalla buona vecchia Prato all’Albero. In circa un’ora arriviamo in macchina e cominciamo la nostra camminata settimanale.

Lasciamo velocemente la strada asfaltata e ci incamminiamo sul sentiero. La prima fermata è il bivacco “I Piani“, uno dei tanti della zona dove ci si può fermare a mangiare/dormire. Abbiamo già riattivato una cache qui, dobbiamo solo migliorarla!

Come potete vedere, d’ora in poi etichetteremo tutte le nostre cache. Torniamo poi sul sentiero principale. Alla terra spesso si sostituiscono i vecchi resti della strada lastricata (che probabilmente una volta era quella principale). Riattiviamo una cache e ci inoltriamo ancora di più nel bosco.

Guadiamo il fiume diverse volte (il Torrente Rovigo) e molte parti del sentiero sono fangosissime, quindi decidiamo di lasciare per un po’ l’anello e seguire un sentiero parallelo. C’è molto sole ma una bella brezza, il tempo perfetto per una bella camminata.

Arriviamo ad un incrocio: proseguiamo verso sud (ma in futuro esploreremo anche la parte a nord, ci sono un sacco di bivacchi). In pochi minuti arriviamo probabilmente al posto più bello visitato in giornata: le Cascate dell’Abbraccio!

Un posto veramente magnifico, non avevo mai visto nulla del genere. Una cascata semicircolare con un percorso che passa dietro ad essa… qualcosa di magico! Poco più avanti c’è anche lo spazio per fare un bel bagno, ma sarà per un’altra volta 😀

Salendo ancora un po’ raggiungiamo un bellissimo punto panoramico sopra un’altra cascata (su un altro fiumiciattolo, Fosso dei Pianacci). Dato che la visuale ci piace molto, nascondiamo un’altra cache e proseguiamo.

Dopo poco raggiungiamo un altro bivacco, la Capanna Marconi. Sicuramente terremo a mente questo posto per eventuali futuri picnic e/o barbecue, dato che l’area è completamente attrezzata.

Chiudiamo l’anello tornando alla nostra auto. Un ottimo inizio per questa estate!

Fiore del giorno

Una nuova breve rubrica sui fiori: ho acquistato un bellissimo libro per identificarli e ho deciso di scrivere, per ogni camminata, un piccolo pezzo riguardante uno che ho riconosciuto.

Oggi abbiamo il Lotus Corniculatus (conosciuto come trifoglio giallo). E’ molto comune e si può trovare fino a 2700 metri sul livello del mare. Può essere trovato nei pascoli e nei campi. La forma è ben riconoscibile in quanto molto particolare!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s