Geowalk #1 – Sega del Polvento

Punto di partenza: Visano
Lunghezza percorso: 3.8 Km
Punto più basso: 462m
Punto più alto: 760m

Potete scaricare qui il tracciato per GPS completo.

Oggi sono solo nella mia avventura (Elian è al lavoro) e decido quindi di cercare una cache già loggata da lui. Mi dirigo a Palazzuolo sul Senio e, alle 6:30, lascio la mia auto al punto di partenza.

01
Il sole deve ancora sorgere!

La salita è subito ripida (almeno per i miei standard) ed è chiaro sin da subito che sarà tosta. Dopo un tratto su asfalto inizia un sentiero e incontro immediatamente due cacciatori in attesa del resto del loro gruppo: la stagione di caccia ai cinghiali è stata aperta di recente, quindi ne inconterò diversi nei prossimi mesi.

02

La foto fa schifo, ma memorizzate quella specie di palo in lontananza

Dopo poco mi accorgo di essere entrato in una proprietà privata, quindi ricontrollo la strada da fare sul GPS e, grazie alle immagini satellitari, noto immediatamente che sono sulla strada sbagliata! Quella giusta era dietro la jeep parcheggiata dai cacciatori, mi era sfuggita!

Torno indietro e, dopo 5 minuti, sono sulla via giusta diretta ad un pascolo con diverse mucche.

03

Arrivo poi a un piccolo cancello di legno, che apro per proseguire

04

Incontro un altro cacciatore e chiedo conferma che non verrò scambiato per un cinghiale 😀 Raggiungo poi un casolare mentre il sole comincia finalmente a splendere

05

06

Un’altra dura salita e un altro cancellino di legno sono i sucessivi incontri sul cammino!

07

Dopo poco sono finalmente immerso nel bosco, con il sole che comincia a giocare con luci ed ombre attorno a me. Gli uccellini cominciano a cinguettare e sembra veramente di essere in un posto magico… Adoro questa sensazione!

080910

Dopo 5 minuti arrivo finalmente alla mia destinazione: la Sega del Polvento. La vista è magnifica e posso vedere molto lontano. La leggenda narra che Macchiavelli passò da qui con Papa Giulio II nel 1506.

11

1213
Vedete quel palo sulla montagna a sinistra? Eì quello che vi ho mostrato nell’immagine prima!

Mi godo un po’ l’aria fresca poi mi metto alla ricerca della cache, che trovo e loggo immediatamente.

Il ritorno è rapido e semplice, dato che ora è tutta in discesa. Alla fine noto anche una chiesetta che non avevo visto prima.

14

Arrivo alla macchina e torno a casa. E’ stato un bel giro e me lo sono davvero goduto. Sulla via del ritorno faccio una breve fermata a Monte Battaglia per riattivare una cache, dato che il suo owner si trova all’estero.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Spero che qualcuno venga a cercarla, dato che vi ho lasciato anche un TB.

One thought on “Geowalk #1 – Sega del Polvento

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s